Diego Armando Maradona

E’ contro la droga il grande Diego Armando Maradona. Quella tagliata male…

Quando il rap, la musica nera, di propesta parla italiano (o perlomeno ci prova, vista la pronuncia), i nomi che vengono in mente sono pochi. Tra questi c’è Truce Baldazzi secondo a nessuno, forse terzo a Lil’ Angel$ ed MC Fierli.

L’uomo senza collo ci tiene a precisare che contro la sua scuola media (sita in provincia di Bologna), sarà “vendetta vera, non finirò in galera, free Truce Baldazzi”. Prima di tutto “Free” era Willy e seconda cosa le carceri italiane non sono attrezzate per accogliere la tua volumetria…

Lancia la bomba, prova a scappare, ma l’onda d’urto lo rosola a dovere. Il nostro eroe verrà mangiato alla cacciatora da alcuni anziani di un Bocciofilo di Imola. Ad andare contro i poteri scomodi si rischia troppo…

Umberto Bossi e Rosy Mauro

Umberto Bossi e Rosy Mauro

Umberto Bossi spinge Rosy Mauro a dimettersi… Ma, la mano… dove va a finire… azz… sulle chiappe… in mezzo al culo… tra le gambe… nella… naaaaaaaa!!! Deve essere un effetto ottico…

Grazie a Vanity Fair per le foto.

Delio Rossi VS Adem Ljajic

Ecco dal sito del Corriere dello Sport una delle più belle immagini sul caso Rossi - Ljajic. Da quanto si vede è difficile capire chi ha cominciato e soprattutto chi ha provocato chi.

Si riesce solamente a percepire che nell’aere la tensione è tanta e ad un calcio rotante con doppio avvitamento, la palla di fuoco è d’obbligo…

Renzo e Umberto Bossi pronto a ricandidarsi alla guida della Lega

Bossi, meno tasse a Roma, più soldi per mio figlio. Un ipotetico manifesto per la campagna elettorale del partito del carroccio, o per le prossime ed imminenti elezioni che la Lega Nord si appresta ad affrontare in solitudine.

Padania libera…

“Rosy puttana, l’hai fatto per la grana!” – Questo urlavano i leghisti del raduno alla vice presidente del Senato, Rosy Mauro definita badante di Umberto Bossi, o “la nera”, vista la carnagione padana della stessa. La lombardissima numero uno del Sindacato Padano (Sinpa) è stata scaricata anche da Roberto Maroni stanco del fatto che una meridionale rappresenti i lavoratori della Lega Nord.

Gustatevi questo pezzo di bravura della ex camicia verde Rosa Angela Mauro… Pensate solo che al Senato è stata capace di far rimpiangere Schifani… Ho detto tutto!

“Mi dimetto. Chi è favorevole? Chi è contrario? Chi si astiene? Approvato!”

Roberto Bussenghi (Flavio Sala) da Usmate Carate supera ogni giorno la dogana di Bizzarrone per andare a lavorare in Svizzera, a Lugano, incontrando il suo nemico numero uno, Loris Bernasconi (Paolo Guglielmoni). Frontaliere contro doganiere, gazzella contro leone, topo contro gatto, italiano contro svizzero.

Siamo solo dei mangia formaggio a tradimento, come hanno più volte sottolineato quelli della lega ticinese capeggiati da Giuliano Bignasca, amico del senatur Umberto Bossi. Intanto però, anche per ridere necessitano “dell’azzurro”…

“Sai quanti terroristi passano ogni giorno da Bizzarrone?”. “Signur de Bizarun fa murì tutt i Bernascun!”

La Moglie di Bossi piange per la ristrutturazione di casa

Si scherza sui fondi pubblici intascati. Si ride, si dicono barzellette sulla Lega Nord, sulla Padania e sulla Famiglia Bossi, Umberto, sul Trota, ma ciò che è accaduto deve far pensare.

Ecco le parole rilasciate dalla signora Manuela, moglie del senatur: “La moglie di Bossi: “E’ stato terribile, erano in quindici, due ci tenevano sotto scacco e gli altri ristrutturavano”

Lo scenografo per padani di sesta generazione, Peppiniello Iannuziello, ha commentato: “Capisco il dramma… vedere aggirarsi per casa falegnami e muratori (magari, anzi, sicuramente EXTRACOMUNITARI) che ti sistemano la casa coi soldi di altri e tu non puoi fare nulla per impedirlo…”

Solidarietà alla famiglia Bossi. Non siete soli! Vi aspettiamo davanti casa per dimostrarvi il nostro eterno affetto, finchè morti non ci separi!!! (Polizia, Carabinieri, DIGOS, Polizia Locale, Macchinisti, Fuochisti, Caldarrostisti e Fornero: vi ricordo che questo è un sito satirico…)